La bellissima attrice Megan Fox ha dato alla luce il suo terzo figlio, il cui nome – decisamente originale, ma in linea con gli altri – è quello di Journey River. Il pargolo avuto dal marito Brian Austin Green va infatti ad affiancare Noah Shannon, che ora ha 3 anni, e Bodhi Ransom, di 2.

La gravidanza di Megan Fox era stata annunciata lo scorso aprile durante la conferenza stampa tenuta al Comic-Con di San Diego in vista della presentazione di Tartarughe Ninja Fuori dall’ombra, l’ultimo film cui l’attrice ha partecipato in veste di co-protagonista.

La maternità è arrivata come un fulmine a ciel sereno, in quanto la coppia Fox – Green si trovava in una situazione di grave crisi e già nel 2015 erano state firmate le carte per il divorzio dopo cinque anni di matrimonio dopo essersi fidanzati nel 2010.

I due si erano separati per un certo periodo, ma a quanto pare la nascita di Journey River, a quanto pare avvenuta il 4 agosto e tenuta segreta fino a ora, ha permesso ai due di riconciliarsi.

Megan Fox, da sempre più nota per le sue doti fisiche che per quelle recitative, tempo fa aveva affermato di apprezzare particolarmente i nove mesi di gestazione: “Amo essere incinta, nonostante sappia che molte donne non la pensino allo stesso modo. A volte è scomodo e doloroso, ma penso che il processo in sé sia meraviglioso. Mi sento così produttiva nel sapere di creare una nuova persona che sono così eccitata di conoscere, perché so che avrò una grande connessione spirituale con lui e non vedo loro di incontrare il nuovo membro della mia famiglia.”