Brutto incidente per Mauro Marin: l’ex concorrente e vincitore della decima edizione del Grande Fratello, il 20 gennaio scorso è stato vittima di una sfortunata vicenda durante la quale, mentre tagliava della legna con la sega circolare, si è amputato due dita della mano sinistra.

Marin ha raccontato quanto successo tramite il suo profilo Facebook, con delle foto dal letto d’ospedale in cui mostra la mano bendata, raccontando per filo e per segno quanto successo, incluso l’arrivo in ambulanza – con tanto di video – presso l’Ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone.

Qui è stato sottoposto ad una delicata operazione per cercare di riattaccare le falangette del dito medio e anulare alla mano sinistra che, a quanto pare, non è andata bene. “L’operazione dì mercoledì notte non è andata a buon fine, le falangi riattaccate non hanno attecchito” ha scritto sulla sua pagina fan l’ex gieffino, continuando “Ora aspetto martedì che mi rioperino… Grazie a tutti x la vicinanza … Ora sto meglio anche di testa… Ma restano sempre otto dita… Non avrei mai voluto perderle ma è andata così”.

Per questo motivo Mauro sarebbe stato sottoposto a un ulteriore intervento, lo scorso 26 gennaio, per cercare di “regolarizzare” la mano: come dichiarato dallo stesso al Corriere della Sera, dopo quest’ultima operazione, potrebbero volerci dei giorni prima di essere dimesso, con almeno 40 di prognosi.

Nonostante quanto accaduto, però, Mauro non si è mai perso d’animo, grazie anche al supporto dei suoi sostenitori, inclusi anche nomi noti come quello della nuova vincitrice dell quattordicesima edizione del Grande Fratello, Federica Lepanto: proprio a lei è diretto un messaggio di Marin, “Mi ci vorrebbe un’infermiera speciale x tirarmi su. Grazie Fede”.