Maurizio Mannoni si scaglia contro Bianca Berlinguer che dà la linea al collega per Linea Notte dopo Cartabianca su Rai Tre con 10 minuti di ritardo. Ieri sera, martedì 20 giugno, è andato in onda un nuovo scontro a distanza tra il conduttore di Linea Notte e la collega di Cartabianca che continuano a lanciarsi frecciatine dai rispettivi programmi d’informazione.

Motivo dell’ennesimo scontro tra i due è sempre lo stesso: Bianca Berlinguer sfora nella scaletta e ritarda l’inizio del programma di Mannoni. Il giornalista di Rai 3 subito dopo la sigla di apertura sbotta contro Bianca Berlinguer accusandola di sfregio: “Cominciamo con le dovute scuse ai nostri telespettatori che ci attendono fino a tarda ora, cominciamo con 10 minuti di ritardo. Uno sforamento, tra l’altro, nemmeno giustificato da motivi giornalistici, diciamo, quasi un puro sfregio; noi rinnoviamo la nostra speranza che qualcuno prima o poi intervenga”. Pochi minuti dopo Maurizio Mannoni rincara la dose dicendo “Parleremo nel tempo che ci è rimasto, una buona parte ce lo hanno già mangiato”

Bianca Berlinguer, che ormai anticipa le mosse del collega, in chiusura di puntata a Cartabianca e dando la linea a Linea Notte aveva detto: “Stasera Mannoni ci perdonerà per lo sforo, ma è l’ultima puntata!”. Lo smacco di partire con minuti di ritardo Bianca Berlinguer lo conosce bene infatti l’ex direttrice del Tg3 nel 2011 conduceva Linea Notte e si lamentava con i telespettatori dello stesso trattamento e minacciava di non andare più in onda, qui sotto il video.

Linea Notte: Bianca Berlinguer minaccia di non andare in onda VIDEO