Dopo Enrico Brignano, Tullio Solenghi e Paolo Bonolis ecco arrivare anche il turno di Maurizio Crozza: non stiamo parlando della conduzione di un programma televisiva, ma di una vera e propria ascesa al Cielo.

Sì, perché il celebre comico di Crozza nel Paese delle Meraviglie e di diMartedì è stato ingaggiato da Lavazza, per uno dei suoi popolari spot pubblicitari ambientati in Paradiso.

A progettare la campagna l’agenzia Armando Testa, che nel 1995 inventò il format, con un cachet che – secondo stime interne all’ambiente – dovrebbe aggirarsi tra uno o due milioni di euro, per un contratto di svariati anni.

Da vero trasformista Maurizio Crozza andrà a recitare nei panni di tutti i personaggi dello spot paradisiaco. Protagonisti dei primi teaser dello spot, che va in onda da oggi sul web e sulle reti televisive e che è diretto da Paolo Monico, sono al momento San Pietro e un archistar eccentrico dalle curiose vedute, chiamato a rinnovare i locali celesti.

Obiettivo dello spot è la promozione della nuova macchina per l’espresso A Modo Mio Jolie, lanciata come una delle più silenziose sul mercato.

Carlo Colpo, Head of Advertising & Media di Lavazza, ha dichiarato di essere molto soddisfatto di questo doppio restyling (contenutistico e formale): “Si tratta di un vero rinnovamento del Paradiso Lavazza, uno dei luoghi più amati dagli italiani, che da oltre 20 anni occupa un posto speciale nel loro immaginario. Per un progetto così importante abbiamo scelto Maurizio Crozza, un grande professionista in perfetta sintonia con i valori dell’azienda e della sua comunicazione. Con il suo inconfondibile timbro ironico, graffiante e sorprendente, riesce ad essere unico e diverso in ogni situazione”.