A poco più di due settimane dal voto, Mario Monti perde il suo noto aplomb (“Obama mi ha detto che devo essere più diretto”), al punto da prestarsi al divertente siparietto messo in scena nel programma Le Invasioni Barbariche in onda ieri sera su La7, accettando anche l’esamino di culturale generale.

Da Sanremo ai programmi tv e alla serie A, argomento sconosciuto al Premier (foto by InfoPhoto), che ammette di non saperne nulla della classifica al momento né di conoscere la capolista. Ma poi commenta: “Detesto l’uso politico del calcio”, con un chiaro riferimento all’arrivo di Mario Balotelli nel Milan.

Indietro nei sondaggi, Mario Monti prova a recuperare voti con l’ “operazione simpatia” stando al gioco e facendosi prendere in giro volentieri:  ”Quante sono le sfumature di grigio?”, gli chiede la Bignardi ad un certo punto, “Sa di cosa sto parlando?” insiste. “No, ma risponderò lo stesso. Avrà mica a che fare con il grigio fumo?”.

L’intervista è tutta all’insegna di un’ostentato humor, quasi britannico. Anche quando Monti e la Bignardi fanno a gara a chi ha più “followers” su Twitter.

Viene servito un boccale di birra quando la conduttrice lo sfida a imitare Berlusconi, ritratto in una foto con un cucciolo di cane, e gli piazza fra le braccia un cagnolino bianco di nome Trozzy, chiedendogli se è disposto ad adottarlo come ha fatto il Cavaliere.

Il premier non fa una piega, e mostra il suo lato umano, forse un pò imbarazzato. La sua performance con il cagnolino “Trozzy” subito rimbalza in rete, soprattutto sui social network.

Tra battute e risate, il Professore è arrivato a twittare in diretta, ma dal profilo della conduttrice, “Evviva l’empatia” sfoggiando tutta la sua autoironia.

Poco fa, invece, ha pubblicato una fotografia con il cane adottato ieri sera in trasmissione, ma stavolta dal proprio profilo Twitter. “Vi presento Empatia, per gli amici Empy”, è il commento che accompagna l’immagine di Monti col suo nuovo “amico”.

Guarda il video di Monti ed Empy:

Guarda l’intervista: