Si è spento a Torino Mario Missiroli, registra cinematografico e teatrale. Nato a Bergamo nel 1934, Missiroli è considerato uno dei maestri del teatro ed è stato anche assistente di Giorgio Strehler.

Uno dei suoi film più celebri è stato girato nel 1963: “La bella di lodi”, con Stefania Sandrelli.

E’ però nel teatro che Missiroli si impone come autore innovativo e provocatorio: già dagli anni Sessanta del Novecento riscuote grande successo mettendo in scena, tra le altre, opere quali “Eva Peron” di Copi, “L’ispettore generale” di Gogol’, “La locandiera” di Goldoni, “Zio Vania” di Cechov, “Sei personaggi in cerca di autore” di Luigi Pirandello.

Molti dei suoi lavori sono stati realizzati durante i quasi dieci anni alla guida del Teatro Stabile di Torino, dal 1977 al 1985. Tra i grandi attori da lui diretti: Adriana Asti, Ugo Tognazzi, Arnoldo Foà, Gastone Moschin, Monica Guerritore, Anna Proclemer e Laura Betti.