Renzo Arbore, suo compagno di vita per più di 42 anni, Gigi Proietti, Stefania Sandrelli, Luca Ronconi, Giancarlo Giannini, Walter Veltroni, Gianni Letta, Lina Wertmuller, Ursula Andress, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Gianni Boncompagni, Giuliana De Sio, Carlo Giuffré, Lina Sastri, Elena Sofia Ricci e tanti tanti altri.

I partecipanti ai funerali di Mariangela Melato, scomparsa lo scorso 11 gennaio, sono stati innumerevoli e, con loro, il dolore per la perdita di una stella del cinema e del teatro italiano.

«Ho avuto la fortuna di conoscere una donna eccezionale – ha raccontato Arbore in lacrime – sono stati 42 anni di conoscenza e di amore, mai una meschinità o un litigio, mai una volta la voce alzata». Il cantante, molto provato, ha quindi voluto si dicesse alla folla che la Melato avesse chiesto alla Bonino di parlare per lei in questo triste giorno.

Mariangela Melato, antidiva regina del palcoscenico, anticonformista per autenticità e non per moda, appassionata cittadina italiana, ci mancherai, ciao Mariangela“. Così si è concluso il discorso in omaggio a Mariangela Melato, di Emma Bonino, pronunciato all’esterno della chiesa degli Artisti, in piazza del Popolo, alla fine dei funerali per la grande interprete della scena italiana morta ieri.

Da Luca Ronconi il ricordo “con il dolore di una perdita per me incrollabile“. Ornella Vanoni scrive Mariangela e basta e lo ripete 12 volte. Lella Costa saluta la “ragazza senza pari“. Via dei Coronari “sarà buia senza la luce dei tuoi occhi” si legge su un necrologio, riferendosi alla strada del centro di Roma in cui ha abitato.

Foto credit: InfoPhoto