Il 19 maggio 2015 uscirà #1 To Infinity, l’album che segna il ritorno di Mariah Carey con la Epic Records/Sony Music Entertainment. Nella sua lunga carriera, sono stati ben 18 i singoli della Carey che ha conquistato la vetta della classifica Hot 100 di Billboard, 17 dei quali firmati dalla stessa Mariah, risultato che fa di lei l’artista femminile che ha venduto di più nella storia della musica. Un record che nessun altro solista può vantare, così come gli oltre 200 milioni di album venduti che la rendono l’artista femminile più prolifica nella storia della musica. #1 To Infinity riunirà dunque in ordine cronologico tutti i 18 singoli che hanno raggiunto la vetta della classifica americana, cui si aggiunge l’inedito “Infinity”, di cui Mariah è co-autrice e produttrice. Lunedì 27 aprile saranno lanciati a livello mondiale sia il singolo che il video che l’accompagna, diretto da Brett Ratner. Per lo stesso giorno è previsto anche uno spettacolare evento a Las Vegas, con il quale Mariah festeggerà la sua imminente residency al Caesars Palace.

Questa la tracklist completa di #1 To Infinity:

“Vision of Love” (4 weeks, 1990); “Love Takes Time” (3 weeks, 1990); “Someday” (MTV Unplugged version) (2 weeks, 1991); “I Don’t Wanna Cry” (2 weeks, 1991); “Emotions” (3 weeks, 1991); “I’ll Be There” (featuring Trey Lorenz) (2 weeks, 1992); “Dreamlover” (8 weeks, 1993); “Hero” (4 weeks, 1993); “Fantasy” (featuring O.D.B.) (8 weeks, 1995); “One Sweet Day” (featuring Boyz II Men) (16 weeks,1995-1996); “Always Be My Baby” (2 weeks, 1996); “Honey” (3 weeks, 1997); “My All” (1 week, 1998); “Heartbreaker” (featuring Jay-Z) (2 weeks, 1999); “Thank God I Found You” (featuring Joe & 98 Degrees) (1 week, 2000); “We Belong Together” (14 weeks, 2005); “Don’t Forget About Us” (2 weeks, 2005); “Touch My Body” (2 weeks, 2008); “Infinity” (2015).

 “Non potrei essere più felice di tornare a lavorare con Mariah”, ha dichiarato L.A. Reid, Chairman e CEO di Epic Records. “Non c’è nessuna autrice e cantante come lei e, come tutti sanno, la sua estensione vocale è leggendaria e assolutamente ineguagliabile. La sua musica è radicata nella nostra cultura e Mariah ha infranto così tanti record di classifica da essere entrata a pieno titolo nella storia. Con una schiera di fan agguerriti e fedelissimi sparsi in ogni angolo del mondo, sono certo che Mariah ci riuscirà di nuovo”.