Margot Robbie, l’attrice che abbiamo imparato a conoscere grazie a The Wolf of Wall Street, Focus e Suicide Squad (nel quale interpretava l’iconico ruolo di Harley Quinn) si è sposata in gran segreto lo scorso lunedì.

Il fortunato consorte è Tom Ackerley, aiuto regista britannico conosciuto sul set di Suite francese, film drammatico girato nel 2014. Da allora i due hanno fatto coppia fissa, per quanto non siano mai stati al centro delle cronache rosa, probabilmente grazie al basso profilo della coppia.

This guy 😍

A post shared by @margotrobbie on

E proprio una cerimonia molto intima è stata quella che si è svolta presso Byron Bay, in Australia, alla presenza di poche decine di amici stretti ai quali è stato proibito l’uso di cellulari e strumenti di registrazione: nozze molto private, dunque, che contrastano con la maggior parte degli analoghi eventi che costellano lo showbusiness frequentato dai due neo-sposini.

I due sono anche partner in affari, dato che un anno dopo l’inizio della loro storia hanno lanciato la propria compagnia, la Lucky Chap Entertainment. I due vivono insieme a Londra, ben lontani dallo scintillio di una metropoli come Los Angeles.

La conferma del matrimonio di Margot Robbie è arrivata solo nella tarda giornata di ieri, quando l’attrice ha pubblicato alcune foto su Instagram inequivocabili: i due si sono scambiati le promesse sotto un’ampia tenda bianca, e Margot ha fatto sfoggio di un anello di diamanti, del valore (stimato) di circa 20-30mila dollari.

A post shared by @margotrobbie on