A meno di un anno da “Parole in circolo”, uscito lo scorso 13 gennaio e ormai vicino al quarto disco di platino, Marco Mengoni si prepara a rilasciare “Le cose che non ho”, album che andrà a completare l’ambizioso progetto in divenire annunciato l’anno scorso. 11 nuovi brani dunque, anticipati dallo strepitoso successo del singolo “Ti ho voluto bene veramente”, uscito lo sorso 16 ottobre e già disco di platino.

Le cose che non ho è il titolo che ho scelto per ricordare a tutti, ma prima di tutti a me stesso, quanto sia importante sapersi guardare dentro, imparare a godersi gli attimi della vita, i singoli momenti che compongono una giornata – ha spiegato Mengoni - e, nel mio caso, la fortuna che mi è capitata di fare ogni giorno quello che più mi piace. E’ una delle ballad più importanti del disco e anche per questo ho voluto che fosse la title track dell’album”, disponibile da domani, venerdì 4 dicembre, in un elegante cover rossa natalizia.

Questa la tracklist del nuovo album: 1. Ricorderai l’amore; 2. Ti ho voluto bene veramente; 3. Ad occhi chiusi; 4. Resti indifferente; 5. Parole in circolo; 6. La nostra estate; 7. Solo due satelliti (in collaborazione con Giuliano dei Negramaro); 8. Rock bottom (dell’australiana Sia, unico brano in inglese del disco); 9. Le cose che non ho; 10. Dove siamo; 11. Nemmeno un grammo.

Dopo il #MengoniLive2015, che ha visto il cantautore di Ronciglione impegnato nei principali palazzetti d’Italia, proseguono ora a gonfie vele le prevendite per la seconda tranche del tour, rinominata #Mengonilive2016, annunciata lo scorso 16 settembre ed in partenza il 28 Aprile dal PalaAlpitour di Torino. 12 i live inizialmente previsti, ma le cose vanno così bene per Marco che nel giro di brevissimo tempo sono state raddoppiate sia le date al Forum di Assago, Milano, che quelle previste nella Capitale. Il gran finale si terrà infine all’Arena di Verona, con le due serate del 21 e 22 maggio 2016. “E’ sempre un traguardo incredibile per un musicista – ha dichiarato Marco in conferenza stampa -Raggiungere l’Arena e farne addirittura due!” tuttavia, prosegue, “per me la location dura fino a un certo punto, l’importante è fare musica e ad arrivare a tutte le persone che ti sono davanti.”

A gennaio uscirà quindi la versione spagnola dell’album “Parole in Circolo”: “Ci stiamo muovendo sull’estero, sono un paio di anni che le case discografiche ci chiamano e ci propongono alcuni progetti” ha spiegato Marco.