Tutti pazzi per Manuela Moreno, la conduttrice dell’edizione serale del Tg2 della domenica. Ad accendere gli animi del web c’è infatti il vestito attillato – in quello che a tutti gli effetti pare essere lattex – indossato dalla giornalista durante la messa in onda del telegiornale di Rai 2.

Un vestito color amaranto che ha sottolineato la procacità della Moreno e che sopratutto – come spesso accade per argomenti faceti – ha scatenato il rimpallo di battute più o meno divertenti: c’è chi l’ha paragonata a Lara Croft per le forme evidenti, chi ha parlato di “50 Sfumature di Tg2″ sottolineando l’uso del materiale generalmente utilizzato nelle pratiche sadomaso, e chi ancora ha accennato a uno “scoppio” o un “rischio attentato”.

Reazioni però divise sull’opportunità di una simile mise durante la conduzione di un programma giornalistico, giudicato troppo provocante, per quanto oggettivamente per nulla scollato.

Non è pervenuta alcuna dichiarazione da parte di Manuela Moreno, in genere molto attenta alla propria immagine televisiva: probabilmente avrà preso tutto il polverone mediatico con la necessaria ironia senza voler dare seguito a commenti che inevitabilmente hanno trasceso la semplice goliardia.