Dennis Sheehan, manager di lunga data degli U2 e organizzatore dei tour della band americana, è morto in un albergo del sud della California, il giorno dopo che il gruppo aveva dato il via ad uno stint di cinque sere nella zona di Los Angeles.

Il frontman della band, Bono, ha pubblicato una dichiarazione sul sito: “Abbiamo perso un membro della famiglia, ancora non ce ne siamo resi conto – le sue parole – non era solo una leggenda nel mondo della musica, è stata una leggenda nella nostra band. Era insostituibile”.

Sheehan è morto al Sunset Marquis Hotel, nella zona ovest di Hollywood. Ha gestito il tour degli U2 per più di tre decenni.

L’ispettore Chris Reade ha riferito che i primi soccorsi sono stati chiamati verso le 5:30 e parlavano di un uomo in arresto cardiaco. Sheehan è stato dichiarato morto sul posto. Gli investigatori del coroner sono ancora presso l’hotel.

Il quartetto irlandese ha portato la sua “Innocence & Experience” tour al Forum di Inglewood il Martedì, il primo dei cinque notti nella zona di Los Angeles.

“E’ con profonda tristezza che confermiamo che Dennis Sheehan, manager di lunga data degli U2 e caro amico di tutti noi, è morto durante la notte,” ha annunciato a Live Nation Arthur Fogel. “Il nostro sentito cordoglio va a tutta la sua famiglia”.