Il cinema Massimo di Torino, la  multisala all’avanguardia la cui gestione è appannaggio del Museo Nazionale del Cinema, assume una veste più “materna”: per meglio accogliere le neo-mamme, infatti, i gestori hanno pensato bene di allestire una sala con volume ridotto e luci soffuse per permettere alle mamme di prendersi cura di neonati e bambini.

Sono messi, inoltre, a disposizione fasciatoi, scalda-biberon, pannolini e passeggini per permettere alle future mamme di rilassarsi, e agli uomini che compiono il loro mestiere di papà di munirsi al meglio di biberon per prendersi cura dei piccoli senza stress e con la piacevole visione di una pellicola.

A lanciare l’iniziativa, in programma venerdì 4 gennaio alle 16 con il film Ernest et Célestine (2012) di Benjamin Renner, Stéphane Aubier e Vincent Patar, è l’associazione Giovani Genitori e il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Il biglietto per l’occasione sarà ridotto a 5 euro per tutti, e gratuito per i bambini sotto i 4 anni.