Ecco l’ultima pedina e il gioco è fatto. È stata scovata infatti anche l’ultima mentore del nuovo reality show americano atteso per la prossima stagione.

Tra i giudici di “Majors and Minors”, il talent show atteso sulle reti americane il prossimo settembre, c’è anche la giovane rocker canadese Avril Lavigne.

Il format presenta delle novità rispetto ai classici talent show che conosciamo: i quindici concorrenti in gara infatti non verranno eliminati a mezzo di votazioni (come funziona per esempio con X-Factor) bensì arriveranno tutti fino alla fine in attesa che la giuria proclami il più bravo.

Il vincitore si aggiudicherà un contratto con la Rca recording e tutte le spese per l’uscita del primo album.

Il produttore esecutivo Timothy Bogart ha rivelato a Billboard:

“Abbiamo trovato dei ragazzi che sono già degli artisti e potremo osservare il loro percorso”.

La cantante va ad aggiungersi ai già comunicati Adam Lambert, Sean Kingston, Brandy, Leona Lewis, Ryan Tedder, Colbie Caillat, Jordin Sparks e Mike Posner, tutti coinvolti in questo nuovo ambizioso progetto.

Negli ultimi anni, è ormai noto, come i programmi reality show che hanno come protagonisti i cantanti siano di grande successo, tuttavia si tratta di una format che prolifera e la concorrenza è serrata per questo nuovo programma.

In bocca la lupo alla giuria e ai concorrenti, siamo certi avremo modo di parlarne ancora.