Sarà nelle sale italiane dal 16 marzo il nuovo e tanto atteso film di Franz Ozpetek, dopo il grande successo di pubblica della sua precedente pellicola “Mine Vaganti”.

In “Magnifica Presenza” troviamo un cast di nomi importanti: Elio Germano, nel ruolo del protagonista, Vittoria Puccini, Margherita Buy, Beppe Fiorello e Alessandro Roja. Il soggetto del film è stato scritto da Ozpetek insieme  a Federica Pontremoli, collaboratrice di Nanni Moretti.

Germano interpreta Pietro, un giovane ragazzo siciliano che si trasferisce a Roma con il desiderio di diventare un attore. Nel frattempo, per mantenersi, lavora di notte in un forno e condivide l’appartamento con la cugina Maria (Paola Minaccioni).

La loro convivenza è piuttosto movimentata e Pietro decide di andarsene. Trova una bellissima casa, vecchia e antiquata, ma Pietro sente che quello è il suo posto. In pochissimo tempo si trasferisce e prende possesso dell’appartamento, ma, già da subito, capisce che in quella casa c’è qualcun altro.

Inizia a sentire strani rumori e trova gli oggetti spostati e poi strane figure che si intravedono nell’appartamento. All’inizio Pietro non riesce a capire ed è piuttosto spaventato, soprattutto perché queste strane figure si presentano sempre vestite con bellissimi abiti e anche molto ben truccate.

Piano piano però iniziano a conoscersi e ad instaurare un bel rapporto, fino a quando si scoprirà chi sono davvero e perché sono lì.