Nel secondo appuntamento con la fiction Madre, aiutami, in onda su Rai1 venerdì 31 gennaio alle 21.10 che nella prima puntata ha riscosso un buon successo di critica e di pubblico.

Nella seconda puntata: Il Vaticano, il ministero degli Esteri e la magistratura indagano sulla tragica vicenda che ha colpito la missione africana di suor Germana (Virna Lisi), a seguito del quale tre consorelle hanno perso la vita.
Suor Germana, intanto, è molto turbata dopo aver appreso che suor Maria, una delle religiose della missione data per dispersa, è incinta. E’ Suor Vera  a confermarlo: Maria si era unita ai ribelli capeggiati dal dottor Muhindo, allo scopo di proteggere donne e bambini.
Matteo, fratello di suor Maria, chiede a suor Vera di tornare con lui in Africa per cercarla e riportarla a casa.
Il giornalista Oscar Freddi  è convinto che dietro quell’eccidio si nascondano traffici di armi e interessi locali. Ne parla dunque con Lucia Cimeca, il magistrato che cura le indagini…

Virna Lisi è la protagonista della serie racconta: «È la suora che piacerebbe tanto a Papa Francesco, è quella che tutti noi vorremmo poter incontrare. Preferisco entrare in chiesa quando so che è vuota e allora sto anche un’ora inginocchiata a pregare».