Madonna ancora una volta nell’occhio del ciclone. La Material Girl non solo ha fatto infuriare i fans di Louisville (Kentucky, negli Stati Uniti) per aver fatto cominciare il concerto con tre ore di ritardo, ma ha anche fatto scattare le polemiche a causa di una sua battuta che sarebbe stata fraintesa.

Come la stessa Madonna ha spiegato sul suo profilo Instagram, quando è arrivata sul palco ha fatto una battuta sull’alcool (sul fatto di essere vestita da clown ma di riuscire a bere comunque) e in molti hanno capito che in realtà fosse ubriaca. Da questo fraintendimento sono poi partiti i titoloni dei giornali e le polemiche (lanciate sopratutto dal sito TMZ, da quanto afferma la cantante), a cui Madonna ha voluto rispondere a modo suo.

Come si può leggere su Instagram, la cantante italo-americana ha cercato di buttare acqua sul fuoco delle polemiche accusando i suoi detrattori di sessismo. Madonna scrive: “Per tutte le persone a cui piacere credere a tutto ciò che leggono e che io sia salita sul palco ubriaca. Il mio spettacolo dura due ore e quindici minuti, in cui ballo e canto senza sosta. A Louiseville ho fatto una battuta sul fatto di essere un’attrice di commedia vestita da clown e in grado di bere alcool. È molto interessante notare come la società continui a trattarmi in modo sessista (se fossi stata un uomo nessuno avrebbe detto nulla a riguardo) e a prendere per buono tutto ciò che dico. Questo è quello che accade quando le persone non leggono libri e prendono tutte le informazioni da TMZ“.

Polemica sull’alcool a parte, c’è da dire che non si tratta certo della prima volta che Madonna si presenta con molto ritardo sul palco di un suo concerto. Era accaduto anche a Manchester, dove era stata pesantemente contestata (qui il video con la sua reazione stizzita).