Si sa che Madonna è una che non rimane con le mani in mano. Oltre al suo successo nel mondo della musica la popstar sa cantare, ballare ed è anche imprenditrice, grazie alla sua linea di cosmetici MDNA SKIN (clicca qui per vedere la sua ultima campagna). Molti sanno però che la Material Girl bazzica anche nel mondo del cinema.

Dopo i film “W.E. – Edward e Wallis” (2011) e “Sacro e Profano” (2008) , Lady Ciccone (foto by InfoPhoto) torna per la terza volta dietro la macchina da presa come regista di un adattamento del romanzo d’esordio di Rebecca WalkerAdé: A Love Story“, pubblicato in Italia con il titolo “L’isola senza nome“.

Il libro parla della impossibile e tumultuosa storia d’amore tra una studentessa americana di 19 anni, Farida, e un giovane keniota, Adé. I due hanno in mente di sposarsi e trasferirsi in Africa, ma quando questi scapperanno effettivamente, nulla va come ci si aspettava: i due si ritroveranno nel bel mezzo di una guerra civile che metterà a dura prova la loro relazione. Una storia che intreccia temi come quello della religione, della razza e del sesso, da sempre molto sentiti dalla pop star.

La stessa Rebecca, figlia di Alice Walker, scrittrice e attivista per i diritti delle donne afro-americane autrice de “Il colore del viola”, co-produrrà la pellicola. Lo scorso anno la sessa popstar aveva definito il libro come un “viaggio incredibile” e una “bellissima storia d’amore”.