Ci risiamo, Madonna è di nuovo sotto ai riflettori e non di certo per la sua musica. L’ultima bufera che ha travolto la popstar americana riguarderebbe un hashtag razzista che la celebre Madonna Louise Veronica Ciccone (foto by InfoPhoto) avrebbe accompagnato alla pubblicazione di una foto sul suo profilo di Instagram.

Siamo abituati ormai da anni ai gesti “originali” che la cantante riserva al grande pubblico (leggi qui cos’ha regalato a suo fratello) e alle rivelazioni shock di Madonna (leggi qui le sua dichiarazioni sulla violenza subita). Questa volta la regina del pop ha commesso un errore troppo “social”. Dopo aver pubblicato un’immagine che ritraeva il figlio Rocco sul ring mentre tirava di boxe, Madonna avrebbe scritto il seguente messaggio: “Nessun fa arrabbiare Dirty Soap! Mamma ha detto di metterti KO #disnigga.

Fin qua la didascalia appare come un simpatico messaggio che una madre molto giovanile scrive per incitare il proprio bambino. Peccato, però, che “Disnigga” in slang sia un insulto razzista, che tradotto letteralmente significa “negro”, parola che ha scatenato fin da subito l’ira e le critiche del web. La cantante ha cancellato il post e ha voluto chiarire il senso della frase, specificando che l’intento non era quello di far passare nessun messaggio di tipo razzista (leggi qui le dichiarazioni di Lady Gaga su Madonna).

Ecco le dichiarazioni di Madonna: “Perdonatemi. Mi scuso se ho offeso qualcuno con l’uso della parola negro su Instagram. Non intendevo fare un insulto razzista. Io non sono razzista. Non c’è alcun modo per difendere l’utilizzo della parola. E’ stata da me utilizzata come un vezzeggiativo verso mio figlio che è bianco. Mi rendo conto che è una parola provocatoria e mi scuso se ha dato alla gente l’impressione sbagliata”.