Dopo il sold out a tempo di record per l’unica data italiana del Rebel Heart Tour 2015, Madonna annuncia un secondo concerto a Torino: la Regina del Pop, che torna in città a 25 anni di distanza dall’ultimo storico concerto, dopo lo show del 21 novembre, replicherà dunque la sera successiva, domenica 22 novembre, sempre al Pala Alpitour (ex Palaolimpico) di Corso Sebastopoli.

Solo ieri, lunedì 16 marzo, è partita la vendita dei biglietti per il concerto del 21 novembre, ma pochi minuti sono bastati perché i numerosissimi fan di Madonna polverizzassero tutti i ticket disponibili. Oggi, dunque, ecco l’annuncio tanto sperato: la cantante ufficializza la seconda data italiana del Rebel Heart Tour, lo show a supporto dell’ultimo omonimo album, rilasciato lo scorso 9 marzo e anticipato dal singolo Living For Love.

La decisione è stata annunciata da Live Nation, insieme ai nuovi concerti di Parigi, Amsterdam, Edmonton, Montreal, Colonia e Berlino. Per la seconda serata torinese biglietti in vendita a partire dal 24 marzo; come sempre, però, ci sono le prevendite anticipate per gli iscritti al Fan Club ufficiale di Madonna (da mercoledì 18 marzo 2015 alle ore 10.00) e per i possessori di carta American Express (dalle ore 10.00 di venerdì 20 marzo 2015). La prevendita su circuito Live Nation si aprirà invece lunedì 23 marzo, sempre alla stessa ora, mentre la vendita generale al pubblico dalle 10 di martedì 24 marzo, su circuito TicketOne, online sul sito ufficiale e presso i rivenditori autorizzati.

Rebel Heart” è il tredicesimo lavoro discografico di Madonna, uscito su etichetta Interscope Records lo scorso 9 marzo ed entrato direttamente al numero 1 delle classifiche di ben in quattro Paesi. 35 saranno le località che ospiteranno gli attesissimi concerti: la prima parte del tour interesserà  New York, Los Angeles, Chicago, Philadelphia, Boston, Vancouver, Montreal e molte altre città, tra cui San Juan, in Porto Rico. Conclusa la tranche americana del tour, a partire dal  4 novembre Madonna approderà quindi in Europa e Regno Unito, con la tappa di Colonia, in Germania. Seguiranno concerti nelle principali città del vecchio continente, tra cui Praga, Berlino e Stoccolma, fino a giungere in Italia, a Torino, il prossimo 21 novembre. A breve saranno annunciate anche le date che interesseranno Asia e Australia.