Madonna ha una grande famiglia. E spesso anche un grande cuore. È del 25 novembre la notizia, riportata dal tabloid britannico Daily Mail, secondo cui la star ha deciso di regalare dei denti nuovi a uno dei suoi numerosi fratelli (in tutto ne ha sette), Martin. Si tratta di un regalo (necessario, naturalmente) per festeggiare il primo anno da sobrio dell’uomo, che ha una lunga storia di alcolismo, arresti (tre, per guida in stato d’ebbrezza) e periodi di riabilitazione in clinica alle spalle.

Martin ha rivelato al Daily Mail come la celebre sorella lo abbia aiutato in questo periodo: «Siamo in buoni rapporti, mi ha pagato l’impianto di denti nuovi. Spero di poter tornare a fare da speaker per i cartoon e i videogiochi e tornare a guadagnarmi da vivere». Per adesso Martin, che si è rivolto agli Alcolisti Anonimi per risolvere i suoi problemi di dipendenza, lavora in un centro di disintossicazione. «Sono pulito da un anno» ha rivelato Martin al tabloid «Adesso dò il mio sostegno alle persone che vogliono liberarsi dall’alcolismo, e questo mi aiuta a mantenermi sobrio. Aiuto la gente a salvarsi seguendo il programma in 12 punti degli Alcolisti Anonimi».

Meno fortunato di Martin è invece un altro fratello di Madonna, Anthony, che è ormai un barbone e vive sotto il ponte di Union Street a Traverse City, nel Michigan. Fino a due anni fa l’uomo, con seri problemi di tossicodipendenza e alcolismo, lavorava nella tenuta viticola Ciccone Vineyard, diretta dal padre della numerosa tribù Ciccone, Tony. Ma avendo l’abitudine di spillare vino dalle botti fino a svenire riverso nelle cantine, è stato licenziato.

Anthony aveva dichiarato al Daily Mail che alla celebre sorella non importava nulla di lui, anche se un’amica di famiglia, Kathy Meteyer, aveva invece affermato che sia Madonna che il padre avessero pagato parecchie volte le parcelle delle cliniche in cui Anthony era stato ricoverato.

Rapporti tesi anche per Christopher Ciccone, prima segretario, direttore artistico e responsabile del guardaroba della cantante, poi in rotta con la star. Non era gradito all’ex marito di Madonna, Guy Ritchie, e nel 2003 aveva perso il suo ruolo da tour director. Nel 2008 aveva pubblicato un libro poco benevolo nei confronti della star, “Life with my sister Madonna” e da allora aveva lavorato come direttore creativo per vari cantanti, ma mai più per la sorella. I due continuano però a vedersi quando ci sono le riunioni di famiglia.