Da un bel pò di ore ormai sul web l’hashtag #secretproject sembrerebbe essere molto ricercato e nominato.

Le motivazioni di tanta partecipazione sono da ricercarsi nel promotore (nella promotrice) di questa mania.

Stiamo parlando infatti di Madonna, la Regina del Pop, che qualche giorno fa ha pubblicato il video, l”Official Trailer‘ del suo #secretproject.

Musica, cinema, danza: a quale settore artistico questo nuovo progetto fa riferimento?

Non lo sappiamo ancora con certezza…forse addirittura a nessuno di questi!

Madonna non ha infatti detto molto sull’argomento e così siamo tutti sulle spine!

Nell’attesa di scoprire cosa stia bollendo in pentola, non possiamo che prendere atto delle molte polemiche che questi 60” di video hanno scatenato.

In un susseguirsi di immagini violente girate in un contesto di carcere, Madonna è protagonista di un  omicidio.

Pistola alla mano, spara ad un uomo sdraiato tra i suoi piedi.

In molti hanno gridato allo scandalo e all’eccessiva violenza di questo video.

Personalmente, guardando il teaser, sono rimasta più sconvolta da quanto Madonna sia ancora fisicamente in forma, considerando che ad agosto compirà 55 anni, e in grado di generare entropia.

I soliti perbenisti e moralisti dell’ultima ora non si sono lasciati scappare l’occasione di dire banalità alle quali rispondo a tono invitandoli ad accendere la televisione e ad andare al cinema per scoprire quanto l’uso della armi sia in realtà smisurato ovunque.

Sono dunque certa che questa provocazione non sia un triste tentativo di attirare l’attenzione, quanto un modo per parlare dell’eccessiva libertà che i cittadini statunitensi hanno di utilizzare le armi.

Nell’attesa di saperne di più, a voi il tanto chiacchierato video: