Il prossimo 5 febbraio la diva del pop Madonna (Foto by InfoPhoto) canterà a New York per un concerto organizzato da Amnesty International. Sul palco insieme a lei si esibiranno anche Nadezhda Tolokonnikova e Maria Alekhina. Questi due nomi non suoneranno certo nuovi per chi ha seguito le vicende delle Pussy Riot degli ultimi anni.

Le due ragazze sono state recentemente scarcerate dopo essere state condannate a due anni per aver recitato una preghiera punk anti Putin nella cattedrale di Mosca (clicca qui per leggere la news sulla loro scarcerazione). A proposito di questo scandalo che ha fatto parlare di loro in tutto il mondo è anche stato girato un film documentario, in corsa per a statuina d’oro più ambita nel mondo cinematografico, l’Oscar (scoprine di più leggendo questo articolo).

Insieme a Madonna (scopri qui cos’ha combinato recentemente su Instagram) e alle neo scarcerate Pussy Riot prenderanno parte all’evento anche altri grandi artisti del panorama musicale mondiale: Bob Geldof, i Blondie e Yoko Ono sono solo alcuni dei nomi comunicati ufficialmente.