Per la prima puntata di Made in Sud , il programma comico di Rai Due, un ottima partenza dal punto di vista degli ascolti ottenendo 8% di share in una serata, quella del martedì, abbastanza complessa e competitiva riuscendo a battere anche Ballarò con Giannini.

Il programma condotto da Gigi e Ross, Fatima Trotta e Elisabetta Gregoraci ha raccolto successo anche nel web e tra i social tanto che l’hashtag del programma #madeinsud è risultato nella Top Trend della serata e anche il giorno seguente.

Non grandissime novità da segnalare per questa edizione che comunque è risultata piacevole e che potrebbe dare filo da torcere alla comicità made in Colorado. Sicuramente tra le novità più divertenti Sex and Sud (che riprende Sex & The City) e la parodia di Chi l’ha visto fatta da Nuzzo e Di Biase.

Personalmente non ho trovato il programma così divertente come alcuni lo raccontano sui social mi è sembrata una trasmissione comica senza infamia e senza lode anzi l’uso della lingua italiana lasciava alquanto a desiderare.

La sigla del programma è stata affidata a un volto familiare di Rai Due in questo momento: il rapper Clementino che con il fratello condivide il viaggio di Pechino Express.

Photo Credit: Foto Rai 2