È ufficiale: il patinato Festival di Cannes proietterà in anteprima mondiale il nuovo Mad Max: Fury Road, nella sezione “fuori concorso”. Tom Hardy, Charlize Theron e il regista australiano George Miller, che rilancia la saga cult da lui stesso creata, sono attesi sulla croisette il 14 maggio.

Mad Max: Fury Road è il quarto capitolo dell’epopea fantascientifica partita nel lontano 1979. La trama, visto che si parla di reboot, continua a raccontare di un polveroso futuro post-apocalittico in cui il mondo è regredito ai tempi senza legge del far west e gruppi di folli violenti si aggirano per le lande desertiche su mezzi corazzati, alla ricerca di petrolio e acqua.

L’attore inglese Tom Hardy, dopo Il Cavaliere Oscuro e Warrior è sempre più specializzato in action muscolari, prende il posto del mitico Mel Gibson nel ruolo del tormentato sbirro Max Rockatansky. La bella Charlize Theron, rasata a zero e con un braccio “mozzato”, interpreta l’Imperatrice Furiosa. Nel cast troviamo anche la Rosie Huntington-Whiteley di Transformers e Megan Gale.

Per restare fedele all’ultraviolenza dell’esplosivo franchise il regista George Miller ha spinto il più possibile sull’acceleratore della cattiveria e il film ha recentemente strappato un intrigante Rating R (Restricted: Vietato ai minori di 17 anni, non accompagnati dai genitori) alla MPAA (Motion Picture Association of America).

Il trailer che Warner Bros. ha diffuso da tempo sembrerebbe confermare la bontà del tutto ma Mad Max: Fury Road sarà riuscito nell’impresa di non deludere i fan sfegatati che vedono sempre come un sacrilegio i “rifacimenti” dei cult movie? Per saperlo dovremo attendere le recensioni che sbocceranno sul web subito dopo la proiezione fuori concorso alla 68esima edizione del Festival di Cannes. Il film uscirà nelle sale di tutto il mondo entro l’estate, in versione “normale” e 3D.