L’eroe più brutto, sporco e cattivo di Robert Rodriguez torna sul grande schermo: Machete Kills (con il buon Danny Trejo) è di nuovo pronto a combattere nel secondo episodio di una saga action-trash nata come trailer introduttivo di “Planet Terror”, continuata con “Machete” (2011) e con molte probabilità destinata a proseguire con il film (anticipato da debito trailer in questa pellicola Machete Kills Again… In space).

Rodriguez non si smentisce mai e conferma il suo modello, Quentin Tarantino, non riuscendo ad arrivare, però, a cotanto splatter, risultando decisamente di serie B. Di tutt’altro livello, invece, il cast di stelle che popola il set: da Jessica Alba a Mel Gibson, passando per una Michelle Rodriguez d’azione e una Lady Gaga pericolosissima.

Cinque buoni motivi per recarsi al cinema oggi e andare a vedere Machete Kills? Eccoli:

1. Vanessa Hudgens, super sexy nei panni della pupa da gangster Cereza;

2.  la bellezza di un film girato con una pellicola analogica consumata dal tempo, in colorazione anni ’70 e probabilmente in via di estinzione;

3. un Mel Gibson inaspettatamente cattivo, ma che da solo vale tutto il sangue versato nel film, con una recitazione istrionica e buffonesca al punto giusto;

4. un bel film tamarro non ha mai fatto male a nessuno

5. Machete non twitta, Machete uccide!

Voto finale: 6e 1/2