Alla soglia dei quarant’anni, Giulio Verme è un convinto ambientalista che si trova ad affrontare una crisi depressiva. Ormai incapace di interagire con chiunque, anche con la sua compagna Franca, trova una nuova ragione di vita nella lotta allo smantellamento di un parco milanese, al fianco dell’associazione Mobbasta. L’ennesimo fallimento sembra però gettarlo ancora una volta in un baratro, finché l’incontro con il vecchio amico Alfonzo risolverà i suoi problemi: basta ingoiare una pillola miracolosa, che riduce la percentuale del cervello utilizzata dal 20% al 2%. La prodigiosa cura trasforma Giulio prima in un italiano medio, concentrato solo su donne e vizi di ogni tipo, poi nel VIP più celebre d’Italia.

Italiano Medio

Italiano Medio

È la storia raccontata in Italiano Medio, film di Maccio Capatonda (Marcello Macchia) in arrivo nelle sale cinematografiche giovedì 29 gennaio. L’idea originale arriva dall’omonimo filmato realizzato da Macchia e condiviso sul Web negli anni scorsi, capace di ottenere un vero e proprio successo virale. Una critica feroce alla società odierna e ad alcuni suoi discutibili valori, proposta in forma divertente e irriverente, dalla quale emerge una caricatura di quello che, appunto, è nell’immaginario collettivo l’italiano medio, interessato solamente a TV spazzatura, calcio e compagnia femminile.

Abruzzese classe 1978, Marcello Macchia si appassiona fin da piccolo all’universo dei video, girando inizialmente alcuni cortometraggi horror con i propri amici. Laureato nel 2001 a Perugia in Tecnica Pubblicitaria, si trasferisce a Milano e diventa assistente di produzione per Filmmaster. È l’occasione perfetta per sperimentare con le proprie abilità di filmmaker, che portano alla nascita di quello che sarà, da allora in poi, il suo inconfodibile stile basato su parodie e umorismo non sense. L’anno successivo fonda, insieme ad Enrico Venti (in arte Ivo Avido) la casa di produzione Shortcut Productions. Seguono una collaborazione con la Gialappa’s Band e la realizzazione di una serie televisiva per MTV.

Il cast di Italiano Medio vede protagonisti, oltre ai già citati Maccio e Ivo, anche Herbert Ballerina (Luigi Luciano), Rupert Sciamenna (Franco Mari), Anna Pannocchia (Adelaide Manselli), Lavinia Longhi, Barbara Tabita, Gabriella Franchini, Francesco Sblendorio, Rodolfo D’Andrea e Matteo Bassofin. Hanno inoltre partecipato alle riprese Nino Frassica, Raul Cremona, Andrea Scanzi, Pierluigi Pardo e lo staff dello Zoo di 105.

Realizzato da Marco Belardi per Lotus Production, la pellicola arriverà nei cinema il 29 gennaio, distribuita da Medusa Film.

Pubbliredazionale