Il trono over di “Uomini e Donne” sta perdendo i suoi pezzi migliori. A inizio gennaio se n’è andata la novantenne Rosetta, l’anima del programma. Maria De Filippi aveva scoperto la simpatica vecchietta dopo un’ospitata a “C’è posta per te”, e da allora in poi la signora era sempre stata immancabile opinionista del trono dei non più giovanissimi.

Oggi arriva, invece, la notizia della scomparsa di un altro protagonista di “Uomini e Donne”, Santo Bonsignore. A comunicarlo è stato Giuliano Giuliani, un altro personaggio storico del trono over, che sul suo profilo Facebook ha pubblicato il triste annuncio:

“Il figlio Paolo mi ha comunicato ora che il padre Santo, un over simpatico e sempre sorridente è deceduto l’11.02.15, un altro pezzo della trasmissione se ne va, sentite condoglianze a Paolo Bonsignore”.

Così come Rosetta, anche il signor Santo, durante la sua esperienza negli studi di Maria De Filippi, ha regalato tanti sorrisi agli spettatori del programma. Santo era un arzillo 85enne: durante il trono aveva conosciuto Fanny, per poi passare a Grazia, la quale aveva poi deciso di interrompere la frequentazione a causa delle attenzioni di lui nei confronti di altre donne. L’ultima sua donna era stata Enza, che riuscì a conquistarlo solo con una sfilata. Niente male per un quasi novantenne, che quindi si è goduto la vita fino alla fine.