Lutto inaspettato per il cantante e attore napoletano Massimo Ranieri. La notizia ha sconvolto la famiglia di Ranieri: è stato ritrovato il corpo senza vita a letto del nipote del cantante Andrea Nava, trentatreenne residente a Pesaro. Il giovane era figlio della sorella di Massimo e di un imprenditore nel settore del mobile. Proprio il padre ha ritrovato il corpo del figlio senza vita quando ieri in serata era passato a salutarlo.

L’allerta ai carabinieri e al 118 è avvenuta immediatamente, così come riporta “Il Messaggero”:

“Stando al medico del 118, il primo a intervenire sul posto, il decesso risalirebbe ad almeno 10 ore prima del rinvenimento, cioè a ieri mattina”.

Per adesso sono scattate le indagini per ricostruire le ultime ore del ragazzo e capire le motivazioni del decesso, mentre la Procura ha disposto l’autopsia. Dalle prime indiscrezioni trapelate dalle varie agenzie stampa, sembra che non ci fossero segni di violenza nella casa del nipote nè alcuna traccia di sostanze stupefacenti. Nessuna spiegazione, quindi, attorno alla morte del giovane ragazzo: per adesso rimane solo il grande dolore di Massimo Ranieri e di tutta la sua famiglia.