Dopo trent’anni di repliche televisive si parla ora di nuova serie animata per Lupin III, mitico personaggio creato dalla matita dell’artista giapponese “Monkey Punch”, liberamente ispirato ai romanzi francesi del ladro gentiluomo “Arsenio Lupin”. Questa volta sarà la nostra Italia a fare da sfondo al cartone animato, di cui vi mostriamo il primissimo trailer.

Anche se l’universo di Lupin è comunque andato avanti tra capitoli a parte (spin-off) e lungometraggi animati (OAV) era dal 1985 che non si lavorava ad una nuova serie a puntate. Il trailer diffuso on-line mostra un buon equilibrio tra caratterizzazione old-school dei personaggi e fondali realizzati in computer-grafica, che danno un tocco di modernità al tutto. La regia è affidata a Kazuhide Tomonaga, animatore principale del cult Lupin III: Il Castello di Cagliostro, mentre la sceneggiatura è invece affidata a Yuuya Takahashi (Tiger & Bunny).

A prima vista, questa quarta serie annunciata al mercato dell’intrattenimento di Cannes lo scorso ottobre, sembra avere tutte le carte in regola per soddisfare il palato dei fan storici, con il tipico misto tra azione, commedia e sensualità. I personaggi principali (Jigen, Goemon, Fujiko e l’ispettore Zenigata) sono tutti presenti all’appello e viene anche confermata la divertente consuetudine di variare il colore delle giacche indossate dal protagonista, ad ogni serie. Dopo la giacca verde degli albori, la rossa e la rosa, questa volta tocca infatti al blu elettrico.

Come accennato in apertura, l’Italia e La Repubblica di San Marino saranno al centro delle scorribande del geniale Lupin, che per l’occasione tornerà a guidare una vecchia Fiat 500. Le nostrane reti Mediaset trasmetteranno la nuova serie in anteprima mondiale, a partire dal mese di maggio. Gli appassionati giapponesi del cartone animato dovranno invece attendere il prossimo autunno per vederla sulla loro TV.