Svelato il trailer italiano di Lupin III, la pellicola live action distribuita da Microcinema e diretta da Ryûhei Kitamura (“Prossima fermata: l’inferno”), che torna a raccontare la storia del ladro più ricercato di tutti i tempi.

Nella pellicola tornerà l’originaria formazione della banda, come nel cartone animato, con Lupin III, Jigen, Goemon e Fujiko, tutti ancora ricercati dall’ispettore Zenigata, sempre ridicolizzato dalle trovate della banda di ladri. Non mancheranno anche grandi sequenze d’azione che vedranno Lupin III protagonista di un furto spettacolare in un museo e un incredibile inseguimento automobilistico in cui il ladro guida la sua iconica 500 gialla.

Lupin III: trama e cast

Nella nuova pellicola Lupin III è conosciuto come uno dei ladri più famosi del mondo, tanto da far parte dell’organizzazione The Works a capo della quale c’è il veterano Dawson, il quale viene ucciso da una banda di criminali durante una rapina.

Il loro obiettivo era un’antica collana, la quale un tempo racchiudeva la preziosa pietra “Cuore rosso cremisi di Cleopatra”: a breve questi due preziosi oggetti si ricongiungeranno andando così a formare un oggetto dal valore inestimabile. Per questo motivo Lupin III, Jigen, Goemon e l’affascinante Fujiko dovranno espugnare la gigantesca cassaforte di massima sicurezza in cui il gioiello è custodito, l’Arca di Navarone: nell’impresa, ovviamente, l’instancabile ispettore Zenigata cercherà di ostacolarli, cercando di arrestare Lupin e consegnarlo una volta per tutte nelle mani della giustizia.

Il cast del film include Shun Oguri nei panni del celebre ladro Lupin III, Tetsuji Tamayama in quelli di Jigen, Go Ayano in quelli di Goemon e ancora Meisa Kuroki nei panni dell’affascinante Fujiko e  Tadanobu Asano (“47 Roning”, Hogun in “Thor”, “Battleship”) in quelli dell’ispettore Zenigata.

Lupin III: data d’uscita

Nelle sale cinematografiche per soli tre giorni – il 22, 23 e 24 febbraio – Lupin III è il primo live action sul noto personaggio ad essere riconosciuto dallo stesso ideatore, il mangaka giapponese Monkey Punch, il quale è stato presente anche sul set nei primi giorni delle riprese per dare la sua benedizione.

Lupin III – nipote del celebre Arsenio Lupin – è stato ideato dal fumettista giapponese Monkey Punch (il cui vero nome è Kazuhiko Katō ) nel 1967, per poi diventare una versione animata qualche anno dopo, nel 1971, e arrivare in Italia nel 1979: la versione in live action, per rimanere ancora più legata a quella animata, si è avvalsa nuovamente delle voci dei doppiatori attualmente impegnati sia nelle serie che nei film animati del personaggio.