Uscirà il prossimo 12 ottobre il film tratto dal bestseller di Jo Nesbø, L’uomo di neve, che vede come protagonista uno degli attori più celebri della sua generazione, Michael Fassbender.

Il Magneto della saga degli X-Men, recentemente anche protagonista di Assassin’s Creed, verrà diretto da Tomas Alfredson, regista che è divenuto famoso con una coppia di film d’autore quali Lasciami entrare e La talpa.

Insieme a Fassbender un cast di attori di altissimo livello composto da Rebecca Ferguson (Mission: Impossible—Rogue Nation), Charlotte Gainsbourg (Independence Day: Rigenerazione, Nymphomaniac), Val Kilmer (Heat – La Sfida) e il Premio Oscar J.K. Simmons (Whiplash).

Questa la trama de L’Uomo di neve. Investigando sulla scomparsa di una donna, avvenuta subito dopo la prima neve d’inverno, il detective a capo di una squadra speciale anticrimine teme che sia tornato a colpire un inafferrabile serial killer.

Grazie all’aiuto di una brillante poliziotta appena trasferita, il detective si trova a riaprire casi irrisolti vecchi di decenni nella speranza di trovare indizi che li colleghino al nuovo efferato delitto e sconfiggere così una mente diabolica oltre ogni immaginazione prima della prossima nevicata.

Tra i produttori del film, un thriller girato interamente tra Oslo e Bergen e nella provincia norvegese di Rjukan, figura anche una leggenda vivente garanzia di qualità come Martin Scorsese.