Lo hanno ribattezzato ‘Dalla Day‘, ma la serata speciale in memoria dell’artista Lucio Dalla in realtà è stata chiamata semplicemente ‘4 marzo, Lucio Dalla‘.

Proprio oggi, un anno fa, il 1 marzo 2012, vi avevamo annunciato la trista notizia della morte per arresto cardiaco di Lucio Dalla che si trovava in Svizzera, a Montreaux, per il suo tour europeo.

Aveva 68 anni e tre giorni dopo, il 4 marzo, ne avrebbe compiuti 69.

Per non dimenticare l’anima di questo artista italiano, i più grandi interpreti e cantautori della sfera musica italiana si sono dati appuntamento il prossimo lunedì 4 marzo in Piazza Maggiore a Bologna dove terranno un concerto speciale che sarà trasmesso, a partire dalla 21:00, in diretta su Rai Uno.

Organizzato dalla stessa Rai e prodotto dalla Ballandi Entertainment con F&P Group, il concerto sarà condotto dallo storico amico Gianni Morandi che introdurrà sul palco gli Stadio, Gianna Nannini, Ornella Vanoni, Pino Daniele, Fiorella Mannoia, Zucchero, Pierdavide Carone, sua ultima scoperta, Andrea Bocelli, che forse canterà Caruso, Samuele Bersani, Renato Zero, Gigi D’Alessio, Mario Biondi, Marco Mengoni, che duettò con Dalla in Meri Luis, Luca Carboni, Ron, anche lui scoperto da Lucio con il brano Attenti al lupo.

Ma non finisce qui…

Ci saranno anche Paolo Fresu, Stefano Di Battista, Chiara da X Factor, Il Cile, Antonio Maggio, Marta sui Tubi, Paolo Simoni e i Negramaro, che dal loro sito ufficiale scrivono “il 4 marzo è vicino e noi ci prepariamo ad omaggiare il grande Lucio Dalla nella “sua”piazza grande… e la maniera più profonda per farlo è per noi la semplicità, suonando in una versione acustica che si spera miri dritto al cuore e al cielo“.

Grande assente sarà De Gregori che, però, non si è giustamente voluto giustificare, ognuno di noi soffre a modo suo, ha spiegato.

E non sarà certo una sua esibizione mancata a poter definire il legame profondo che aveva con Lucio Dalla.

Non mancata dunque a questa grande serata!