Domenica 10 novembre 2013, alle ore 21.30 su Italia 1, nuovo appuntamento con “Lucignolo 2.0″, l’approfondimento con Marco Berry ed Enrico Ruggeri.

Qualche giorno fa è rimbalzata sui giornali la notizia di una nuova rottura della relazione tra Federica Pellegrini e Filippo Magnini. A Maggio, una prima separazione era stata annunciata dalla coppia con un comunicato stampa. Secondo alcune voci la causa sarebbe stata un presunto flirt con Matteo Giunta, preparatore atletico e cugino dell’ex fidanzato.Per fare chiarezza, le telecamere di Lucignolo raggiungono la campionessa di nuoto all’uscita dalla piscina dove si è recata per allenarsi e dove si trova proprio in compagnia del suo preparatore.

A seguire alcuni passaggi dell’intervista:

Inviato Lucignolo: C’è già per caso qualcun altro?

Federica Pellegrini: No, assolutamente

Inviato: Qualora ci fosse una nuova storia amore, ti vogliamo fare una proposta: Lucignolo si candida a farti da agente per aiutarti a gestirla, nel caso volessi gestirla pubblicamente

Pellegrini: Ma io non gestisco queste cose sinceramente, si è sempre creato un gran scompiglio perché appunto non sono mai state gestite queste cose. In amore non si gestisce niente.

Inviato: Quindi basta comunicati stampa?

Pellegrini: Noi l’abbiamo fatto quella volta perché sinceramente i giornali cominciavano a dire di ogni. Allora, per evitare qualsiasi ipotesi falsa, abbiamo preferito fare un comunicato stampa

Inviato: Matteo il preparatore non centra nulla?Pellegrini: Matteo è qui, stiamo andando all’allenamento

Inviato: Non centra nulla quindi?

Pellegrini: No, assolutamente. Già molti hanno capito di aver sbagliato la scorsa volta

Inoltre, tra gli altri servizi: Moana è ancora viva? Lucignolo indaga su un mistero che da qualche giorno è di nuovo balzato agli onori della cronaca; confessione shock: così sono diventato una cavia umana. La storia di ragazzo di 29 anni che si sottopone a sperimentazioni farmaceutiche in un ospedale; testimonianze inedite e nuovi documenti sul caso delle “baby squillo del Parioli”

I telespettatori del programma potranno inviare immagini e video che verranno trasmessi nella puntata utilizzando l’app “Lucignolo 2.0″.