Nella puntata del 27 gennaio di Lucignolo 2.0 in onda su Italia Uno ha fatto scalpore nel web l’inchiesta su una nuova droga, da poco arrivata in Italia, che ha effetti devastanti e aumenta a dismisura l’aggressività di chi l’assume. Pare che questa droga renda cannibali, un’inchiesta che parte da una leggenda metropolitana ma che si sta verificando sempre più nella realtà. La droga si chiama “Sali da bagno ” e ha al suo interno tre molecole sintetiche che farebbero perdere ogni freno inibitorio portanto anche al cannibalismo.

Lucignolo intervista Freddy Sharp, ex consumatore di sali da bagno che dichiara:” E’ come andare all’inferno”. Ora ha 28 anni e ammette di averne fatto uso, dice che il cervello porta in un altro mondo, allucinazioni e paure sono l’effetto della droga.

Il nome cannibale nasce dopo un’aggressione di un drogato di Sali da bagno che ha “divorato” parte del viso di un clochard, vittima di un folle. Anche in Italia sembra arrivata questa droga e i primi sequestri sono stati effettuati a Bologna e Modena, la droga chiamata Shaboo sarebbe molto simile a quella cannibale e anche gli effetti sono gli stessi. Un infermiere di un pronto soccorso italiano sarebbe stato attaccato da una ragazza in preda alla sostanza.