Ieri sera, domenica 23 marzo 2014, su Italia 1, è andato in onda un nuovo appuntamento con “Lucignolo 2.0″, con Enrico Ruggeri e Marco Berry.

Il racconto di Jessica, la ragazza di 23 anni picchiata dall’ex fidanzato che ha postato su facebook le immagini choc del suo volto coperto di lividi.

La ragazza si dice contenta del gesto che ha deciso di fare perchè molte donne hanno trovato il coraggio di denunciare fatti simili.

Alle telecamere di Lucignolo mostra alcuni messaggi ricevuti dal suo ex compagno, insulti forti durante le litigate da lei riprese in alcuni video “T’ammazzo” urlava racconta che “Non voleva assolutamente farmi uscire dalla macchina, quando ho messe poi il piede fuori si è dovuto fermare(…).Da lontanissimo ha visto la macchina di lui che arrivava. Mi è venuta subito la tremarella, mi batteva il cuore forte, mi sentivo male a rivederlo. Ho paura. Lui può andare in tutti i posti e magari io me li ritrovo lì se esco una sera con amici. Non posso più uscire libera come prima”.

Jessica ha vissuto un inferno, il suo ragazzo era arrivato a chiamare i genitori di lei per accertarsi che fosse a letto quando non era con lui.

La madre racconta che ancora oggi la notte fatica a dormire a causa delle botte: “L’ho vista piena di lividi, gonfia, una cosa che non auguro a nessuna donna e a nessuno, con il cuore di mamma”

Ecco il video dell’intervista a Jessica (clicca qui).