Pochi fronzoli per il matrimonio di Lorena Bianchetti che, il 9 settembre scorso, ha sposato il suo Bernardo De Luca. Intervistata dal settimanale di gossip “Chi” la conduttrice televisiva ha voluto raccontare le emozioni di quel giorno segnato soprattutto dal rispetto dello spirito e della fede:

“È un matrimonio vero. Senza lusso né esibizione. Un’unione costruita attraverso un percorso di fede cristiana e celebrato in chiesa. Abbiamo scelto Santo Stefano degli Abissini, realizzata molto prima della Basilica di San Pietro. Tutto ciò che è importante l’ho avuto lì, quel giorno, a portata di mano: lo sposo, una messa da ascoltare, la preghiera e l’amore. Il resto è stato contorno”.

A dimostrazione della sua grande fede la Bianchetti, particolarmente devota a Papa Giovanni Paolo II, subito dopo le firme in chiesa si è recata sulla sua tomba in Vaticano per pregare accanto al marito, lontano dai flash dei fotografi:

“Volevo ringraziarlo per avermi mandato l’uomo che sarà per sempre. È stato un momento intimo, niente foto, niente ospiti. Solo noi e le nostre parole”.

Lorena è, quindi, entusiasta ed orgogliosa di essere diventata ‘la signora De Luca’ e adesso ha solo un ultimo desiderio da realizzare, quello di diventare mamma, un sogno che solo poco tempo fa sembrava ormai irraggiungibile:

Ora coltivo il desiderio di diventare mamma… Procreare per testimoniare quanto sia bella la vita. In fondo, anche se viviamo in una società dove tutto va veloce, siamo nati per questo. Per ogni credente il matrimonio è qualcosa di speciale… Mi affido al disegno che Dio ha creato per me. Non mi viene difficile confessare che cerchiamo un bimbo: se il cielo lo vorrà, arriverà“.