Dal prossimo 17 febbraio su Canale 5 andrà in onda una nuova edizione de Lo Show dei Record condotta anche quest’anno da Gerry Scotti con la partecipazione -e questa è la novità assoluta- del figlio Edoardo.

In una intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Scotti rivela che l’idea della conduzione padre/figlio non è stata sua e non ha mai nascosto che “i figli che fanno lo stesso mestiere dei padri non mi piacciono molto”.

Edoardo Scotti ha 22 anni, vive negli Stati Uniti dove studia regia. Di questa sua nuova avventura televisiva racconta di esser rimasto spiazzato quando gli è stata fatta la proposta: “Io ho esitato un instante, perché non è il mio mestiere. Ma ho anche pensato che mio padre è un grande maestro della tv e magari… buon sangue non mente”.

Il ruolo del giovane Scotti sarà quello di “inviato” in giro per il mondo per trovare i guinness dei primati più strani e particolari: “L’idea di esplorare il mondo è la cosa più bella. Ho girato in America e mi sono trovato nelle campagne cinesi a riprendere record incredibili. Un’esperienza unica”.

Lo zio Gerry rivela poi un retroscena di questa nuova edizione de “Lo Show dei Record”:  “Con noi in studio c’era anche una troupe cinese. L’hanno visto in 200 milioni di persone: ho fatto il picco di ascolti della mia carriera! In Oriente più che la star, con il fisico che mi ritrovo potrei al massimo fare il lottatore di sumo!”.

Foto: Tv Sorrisi e Canzoni