La nuova edizione di “Pechino Express” andrà in onda il prossimo settembre, anche se i concorrenti già sono in viaggio in quanto le puntate vengono registrate nel periodo estivo.

Tra i partecipanti quest’anno c’è anche Tina Cipollari, opinionista storica di “Uomini e Donne”, che di sicuro ne combinerà delle belle con il caratterino che si ritrova. Intanto a casa è rimasto il marito Kiko Nalli con i tre figli Mattias, Francesco e Gianluca, che hanno rispettivamente 13, 9 e 8 anni. Ovviamente non è stato bello per i ragazzini salutare la mamma tanto che, così come ha raccontato lo stesso Nalli ad un’intervista per il settimanale “Visto“,  la sera prima della partenza i tre non hanno dormito per stare con lei più tempo possibile. Anche il compagno, d’altronde, sta sentendo molto la mancanza di Tina, punto di riferimento di tutta la famiglia:

“I primi tre, quattro giorni senza mia moglie ho avvertito forte la sua mancanza. Sia della presenza come compagna, che come mamma dei nostri figli. Tina è il motore che fa andare avanti la nostra famiglia. Finché le persone le hai accanto, quasi non ti rendi conto di quanto siano indispensabili”.

Intanto a casa dei due si è trasferita la nipote di Tina con il suo fidanzato per collaborare alla gestione generale della famiglia mentre Kiko, dal canto suo, è costretto a dire qualche bugia a fin di bene ai piccoli per tranquillizzarli:

“In questi giorni sono diventato un papà bugiardo: Tina non ha la possibilità di comunicare con noi, ma ai nostri figli dico sempre che l’ho sentita, che sta bene ed è contenta, li saluta e gli mancano. Non posso abbassare la guardia perché non voglio che per loro questa situazione rappresenti un problema“.