Le notizie si rincorrono veloci sul web tra conferme e smentite e ancora è difficile capire se davvero “Lo Hobbit” diverrà una trilogia.

Il primo a dare la notizia è stato Collider, che ha riportato la notizia che Peter Jackson, il regista dei primi due episodi, sarebbe già al lavoro per il terzo episodio.

Dal canto suo la Warner, che ha già prodotto i primi due episodi, aveva smentito questa possibilità, in quanto c’era da considerare, prima di mettere in piedi qualsiasi progetto, la questione economica riguardante l’acquisto dei diritti sui libri di Tolkien, in modo particolare sulle tante appendici che raccontano la storia della Terra di Mezzo prima dell’arrivo di Frodo.

Poi però ci ha pensato il regista a dare una conferma di una trattativa che sarebbe già in corso, anche se ha parlato della decisione di girare alcune scene aggiuntive, per poi, invece, affermare che i diritti dei libri sono stati effettivamente acquistati, ma non è stata ancora iniziata la lavorazione del progetto.

Per ora, quindi, ci si dovrà accontentare di vedere il primo episodio “Lo Hobbit  - Un viaggio inaspettato”, che sarà al cinema dal 14 dicembre, e “Lo Hobbit – Andata e ritorno”, per il quale, invece, si dovrà aspettare ancora un altro anno (l’uscita è prevista per il 13 dicembre 2014).