Aumenta la curiosità per i fan della trilogia di J.R.R. Tolkien e dei film tratti dal suo capolavoro Lo Hobbit.

La desolazione di Smaug, diretto dall’ormai testato e approvato Peter Jackson è il secondo episodio della trilogia e continua a seguire le avventure del protagonista Bilbo Baggins (Martin Freeman) nel suo viaggio con il mago Gandalf (Ian Mckellen) e i tredici nani, capeggiati da Thorin Scudodiquercia (Richard Armitage), verso l’epica ricerca per reclamare il Regno dei nani di Erebor.

Grande spazio agli elfi tra cui Tauriel, elfa silvana, inventata apposta per il film, dato che nel romanzo scarseggiano i personaggi femminili. Orlando Bloom torna nella saga.

Questo è il primo trailer ufficiale del film in uscita nelle sale italiane il prossimo 12 dicembre.