In occasione della Giornata internazionale della donna, i produttori di Lo chiamavano Jeeg Robot hanno pensato a un’iniziativa molto bella nei confronti di tutte le spettatrici femminili. L’8 marzo le donne che sceglieranno di andare a vedere la pellicola nei cinema convenzionati saranno infatti omaggiate con un gadget esclusivo.

La casa di distribuzione della pellicola, la Lucky Red, ha avuto una splendida idea per festeggiare a dovere la Giornata internazionale della donna. Le spettatrici che andranno al cinema durante la Festa della donna per guardare Lo chiamavano Jeeg Robot, il film italiano rivelazione del momento, avranno in regalo uno speciale gadget limited edition della pellicola.

Per poter avere l’omaggio sarà sufficiente acquistare un biglietto per uno degli spettacoli del film Lo Chiamavano Jeeg Robot previsto nella giornata di domani, martedì 8 marzo, nei cinema che aderiscono a questa originale iniziativa. Ogni donna riceverà in regalo uno speciale gadget limited edition della pellicola e potrà ritirarlo in cassa insieme al biglietto.

Di seguito l’elenco dei cinema che partecipano all’iniziativa.

ROMA: UCI PORTA DI ROMA, UCI ROMA EST, UCI PARCO LEONARDO, UCI MARCONI, ADRIANO, AMBASSADE, ATLANTIC, MAESTOSO, GIULIO CESARE, INTRASTEVERE, LUX, ODEON, UCI PORTA DI ROMA.

MILANO: ASSAGO, BICOCCA, PIOLTELLO

TORINO: UCI LINGOTTO, REPOSI

NAPOLI: UCI CASORIA, METROPOLITAN

BOLOGNA: UCI

BARI: MULTICINEMA GALLERIA, MOLFETTA

FIRENZE: UCI

PADOVA: PORTO ASTRA

La sinossi di Lo Chiamavano Jeeg Robot, il film diretto da Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli:

Enzo Ceccotti entra in contatto con una sostanza radioattiva. A causa di un incidente scopre di avere un forza sovraumana. Ombroso, introverso e chiuso in se stesso, Enzo accoglie il dono dei nuovi poteri come una benedizione per la sua carriera di delinquente. Tutto cambia quando incontra Alessia, convinta che lui sia l’eroe del famoso cartone animato giapponese Jeeg Robot d’acciaio.

Infine, ecco il trailer della pellicola che ha già incassato quasi 2 milioni di euro al box-office italiano.