Elizabeth Dickson, modella statunitense di 28 anni, querela Playboy. La ragazza dai glutei scolpiti ha partecipato alla realizzazione di un servizio fotografico girato su un campo da golf, prestandosi come supporto per la pallina. Il colpo ricevuto con la mazza, però, l’ha fatta gridare dal dolore e la bella Liz ha deciso di fare causa alla Playboy Enterprises e al conduttore radiofonico Kevin Klein chiedendo 500 mila dollari di risarcimento danni per gli ematomi riportati sul suo fondoschiena.

Come si può notare dalle immagini, il golfista oltre alla pallina bianca ha centrato anche il lato b della Dickson, che ha iniziato a gridare all’impazzata per il dolore che, dopo poco tempo, le ha provocato un livido particolarmente evidente. Non è tutto. Secondo l’avvocato della modella, la mazzata ricevuta le avrebbe danneggiato i legamenti dell’anca e altri tessuti, danni per cui la fotomodella avrebbe sborsato circa 33mila dollari.