Parla al programma tv “L’Arena” l’attore Lino Banfi, star di “Un Medico in Famiglia”, serie tv in onda su Rai 1, svelando alcuni aspetti inediti della sua vita privata. A partire dalla politica: “Ho incontrato Virginia Raggi. Mi ha detto ‘E’ un tributo che ti dovevo’. Cittadino onorario di Roma? Sono pronto a fare il sindaco per un giorno, anche solo per due ore. Le ho consigliato di ingrassare un po’ e lei mi ha risposto: ‘Me stanno a fà mori!’”.

Lino Banfi e il suo rapporto con Berlusconi

Impossibile non parlare del suo primo incontro con Silvio Berlusconi avvenuto negli anni ’70: “Lui aveva il vizio di far vedere che non mangiava ma pizzicava qualcosa dal piatto di tutti e alla fine mangiava. Fingeva di essere a dieta. Mi consigliò di fare anche il trapianto di capelli [...] Quando lo conobbi negli anni ’70, io non sapevo chi fosse. Lo vidi suonare il piano e cantai una canzone francese con lui. Lui si divertiva a farsi prendere in giro da me”.

Lino Banfi e il sesso

Ma il momento più importante dell’intervista è stato quello relativo al sesso: “La mia prima volta? Fu nelle case chiuse. Che poi erano sempre spalancate [...] Fu la mia iniziazione dal punto di vista sessuale. Ero stato in seminario cinque anni, conobbi Lucia ma lei aveva solo 15 anni, io avevo bisogno di questa iniziazione. Io, a 18 anni, mi presentai in questa casa elegante con i soldi e il documento. Fu una bella festa e non mi fecero nemmeno pagare”.