Guai, solo guai e ancora guai: Lindsay Lohan ha il conto completamente in rosso, un contratto di affitto di 8mila dollari al mese che scadrà solo il prossimo febbraio, i conti correnti congelati dal fisco americano per il mancato pagamento di oltre 230mila dollari in tasse e un bel caratterino che la porta a litigare con chiunque.

L’ultima bravata, per l’appunto, è avvenuta lo scorso 29 novembre quando ha aggredito una donna in un night club di New York. Azione per la quale ora rischia, verosimilmente, la revoca della libertà vigilata e la reclusione per ben otto mesi in seguito ad una vecchia condanna per molteplici reati: furto di una collana, guida pericolosa, falsa testimonianza e resistenza a un agente della polizia.

Ma la ragazza sembra anche essere nata con la camicia: un famoso strip club di New York le ha fatto una proposta lavorativa che difficilmente potrà rifiutare. Il club, in una lettera indirizzata all’avvocato dell’attrice, afferma: ”Capiamo che lei ultimamente è spesso a New York e vorremmo che presentasse per noi qualche evento sul nostro sito’‘. A quanto ammonterebbe lo stipendio? Ad una cifra abastanza sostanziosa da pagare il debito con il fisco (accumulato tra il 2009 e il 2010), ed un paio di mesi di affitto per il suo appartamento a Beverly Hills (giusto un quadrilocale con cinque bagni, idromassaggio e piscina). In cambio, lei dovrebbe fare da webmaster per la videochat del sito del locale.

photo credit: Marie Smoking TS via photopin cc