Megan Fox e Lindsay Lohan sarebbero ufficialmente in competizione per ottenere la parte di Liz Taylor nel biopic televisivo sulla vita dell’indimenticabile attrice dagli occhi viola, prodotto da Lifetime Channel.Le due belle e giovani interpreti sono arrivate alla finalissima di un casting molto serio. Dopotutto è in ballo la storia della regina di Hollywood, la cui vita tormentata, gli amori e i matrimoni, i favolosi gioielli, i riconoscimenti cinematografici ne fanno un soggetto con cui ogni attrice del momento vorrebbe confrontarsi.

La giovane e intemperante Lindsay Lohan, tra un ricovero in clinica per disintossicarsi e un nuovo guaio con la giustizia, sarebbe pronta a tutto pur di ottenere la parte. Già accostata alla Taylor non solo per l’innegabile somiglianza fisica, ma soprattutto per i numerosi paralleli con le vicende della diva scomparsa come l’infanzia trascorsa sotto i riflettori, le dipendenze, l’amore-odio per l’attenzione prestata dai media, la Lohan parrebbe la scelta ideale, forse addirittura scontata.

Lindsay tornerebbe, peraltro nel giro di poco tempo, a misurarsi con un’icona del cinema del passato: dopo aver rievocato Marilyn Monroe in un servizio di Playboy che ha riscontrato uno strepitoso successo, aveva anche accettato di calarsi nei panni di Linda Lovelace, occasione poi sfumata a causa dei numerosi problemi dell’inaffidabile star.

Secondo indiscrezioni, Lindsay terrebbe in modo particolare a questa parte, cui attribuirebbe una sorta di rivalsa dopo un periodo estremamente problematico. Per tale motivo avrebbe fretta di concludere il periodo di lavoro socialmente utile cui è stata condannata per aver violato la custodia vigilata.

In ogni caso il contratto verrà chiuso entro le prossime settimane, mentre le riprese inizieranno in primavera, in Canada. Vinca la migliore!