Lindsay Lohan è una delle bad girl di Hollywood. L’attrice è finita spesso nei guai – anche giudiziari – e sembra proprio che non voglia star lontana dalle grane. Di recente è finita sulla stampa di mezzo mondo a causa di una lite col suo ex fidanzato, il ricco ereditiero Egor Tarabasov: le immagini della loro furibonda litigata sono state pubblicate su tutti i giornali e i siti online. Ma a quanto pare non sarebbe finita lì perché intervista dalla televisione russa, Lindsay Lohan avrebbe rivelato particolari davvero agghiaccianti.

Secondo quanto affermato dall’attrice americana, Egor Tarabasov avrebbe cercato di strangolarla. Ad un certo punto – sempre stando a quanto dichiarato dalla Lohan, lei avrebbe temuto addirittura che lui volesse gettarle dell’acido del volto. La Lohan sarebbe riuscita a divincolarsi, ad uscire in balcone e a gridare nella speranza di essere soccorsa da qualcuno. Oltre a queste dichiarazioni, in passato l’attrice aveva già accusato l’ex di averla tradita e picchiata.

La versione dell’ex fidanzato è ovviamente molto diversa. Secondo Tarabasov, Lindsay Lohan avrebbe messo in piedi una vera e propria campagna diffamatoria contro di lui. Secondo l’ereditiero il rapporto con l’attrice sarebbe terminato nel luglio del 2016 e da quel momento avrebbe subito una serie di attacchi mirati a screditare il suo nome. La situazione sarebbe talmente al limite che Tarabasov avrebbe deciso di non fare ulteriori dichiarazioni e di lasciare che la situazione venga sistemata dai suoi legali.