Sono gli ultimi giorni di “libertà” per Lindsay Lohan che entrerà in Rehab giovedì 2 Maggio. Si è concessa alle telecamere e alle domande del David Letterman show e pare proprio che in alcuni momenti l’intervista sia stata difficile.
Gli argomenti anche quelli più scottanti o fastidiosi sono stati toccati tutti, domande schiette sul suo passato di droga e alcol e problemi vari con la giustizia. La bella attrice è apparsa in più occasioni infastidita, cosa strana visto che di solito lei, come si suol dire, sta sempre allo scherzo, sembrando anche particolarmente a disagio. Alla fine è comunque riuscita a stupire tutti dichiarando che il rehab per lei è una “benedizione” che le permetterà di concentrarsi sul suo lavoro. Ecco la sua dichiarazione: “Credo che per sia un’occasione per focalizzarmi su ciò che amo nella vita e non credo sia un male. Anzi, penso sia una benedizione, non una condanna”..
Detto ciò Letterman ha incalzato nuovamente l’attrice con domande del tipo: “hai già fatto cinque o sei riabilitazioni? “E perché questa dovrebbe essere diversa? Cosa riabilitano, prima di tutto? Che cosa c’è sulla lista? Su cosa lavorerete?”.
A questo punto la Lohan si è indispettita e ha detto secca: “Queste domande non erano previste” tagliando corto.
Insomma …quando si dice un’intervista difficile!