Disavventura amorosa in piena spiaggia pubblica per Lindsay Lohan, aggredita dal suo ex fidanzato, il multimilionario russo Egor Tarabasov. Ad inchiodare l’accaduto un servizio di Chi, che rilancia delle immagini della furiosa lite che non lasciano dubbi sull’accaduto.

E pensare che la relazione tra i due sembrava solida e duratura, con alcuni gossip anche su un possibile futuro matrimonio. Ma quella che veniva etichettata come l’anima gemella di Lindsay Lohan, alla fine, si è rivelata tutt’altro.

Prima il tradimento dell’ex fidanzato Egor Tarabasov, poi l’irruzione della polizia nel suo appartamento londinese. In seguito il quasi-strangolamento ad opera dello stesso Egor e ora, come ciliegina sulla torta, questa aggressione: momenti di violenta tensione a Mykonos, in Grecia.

Nelle foto si vede la Lohan scendere dall’auto con il cellulare di Egor in mano. Lui la rincorre e la blocca, tenendola da dietro la schiena. Ripreso il possesso del suo cellulare, si allontana seguito da un’occhiata assassina della stessa Lindsay Lohan. Che cosa abbia visto la Lohan sul cellulare, non è dato saperlo.