Uscirà il 4 agosto nelle sale cinematografiche il film Lights Out – Terrore nel buio che, come da tradizione per questo periodo di solito avaro di soddisfazioni, è uno dei titoli horror più attesi della stagione, che evoca una delle paure più classiche, ovvero che qualcosa di sconosciuto sia in agguato nel buio.

La pellicola è diretta da David F. Sandberg, qui al suo esordio in un lungometraggio. Curiosamente il regista era salita alla ribalta proprio grazie all’omonimo cortometraggio del 2013 che lo aveva segnalato all’attenzione della critica e dei produttori.

La sceneggiatura della pellicola è di Eric Heisserer (già dietro Final Destination 5), mentre la produzione è affidata a un team di esperti quali James Wan, Lawrence Grey e Heisserer.

Il cast comprende Teresa Palmer (vista in Triple 9) nel ruolo della protagonista Rebecca; Gabriel Bateman (nell’horror Annabelle) in quello di Martin; Billy Burke (notato nella saga di Twilight) quale padre di Martin, Paul; Alexander DiPersia (Forever) nel ruolo del fidanzato di Rebecca, Bret; e infine Maria Bello (Prisoners, A History of Violence) in quello di Sophie.

La trama del film è incentrata su Rebecca, che lasciando la casa natia ha pensato di aver lasciato dietro di sé le sue paure di bambina. Tuttavia crescendo, non era mai sicura di cosa fosse reale e cosa non lo fosse quando le luci si spegnevano.

E la stessa maledizione sembra affliggere anche il suo fratellino Martin, che sta vivendo i medesimi inspiegabili e terrificanti eventi che avevano già messo alla prova la sua sanità mentale e minacciato la sua sicurezza.

Una spaventosa entità con un misterioso attaccamento alla madre, Sophie, è riemersa. Tuttavia questa volta Rebecca si trova a pochi passi dalla verità, per quanto questo metterà le vite dei suoi cari in pericolo.

Nella clip pubblicata oggi dalla Warner Bros assistiamo all’inquietante manifestazione dell’entità che perseguita Rebecca e che può agire solo quando immersa nel buio.